Cessione del Quinto

La Cessione del Quinto è un finanziamento non finalizzato riservato ai dipendenti privati, pubblici, statali con contratto a tempo indeterminato e ai pensionati.

E’ un finanziamento regolato dal D.P.R. 180 del 1950, la rata mensile non può superare il quinto dello stipendio netto del dipendente o del pensionato.

Il rimborso avviene attraverso l’addebito della rata sulla busta paga o sulla pensione.
Ogni mese sarà detratta la rata dalla busta paga e il Datore di Lavoro provvederà a rimborsare la stessa all’Istituto di Credito.

E’ una tipologia di prestito semplice da ottenere che prevede un tasso fisso per tutta la durata del finanziamento. Non ci sono costi aggiuntivi, è tutto incluso nella rata.

Cessione del Quinto

La Cessione del Quinto è un finanziamento non finalizzato riservato ai dipendenti privati, pubblici, statali con contratto a tempo indeterminato e ai pensionati.

E’ un finanziamento regolato dal D.P.R. 180 del 1950, la rata mensile non può superare il quinto dello stipendio netto del dipendente o del pensionato.

Il rimborso avviene attraverso l’addebito della rata sulla busta paga o sulla pensione.
Ogni mese sarà detratta la rata dalla busta paga e il Datore di Lavoro provvederà a rimborsare la stessa all’Istituto di Credito.

E’ una tipologia di prestito semplice da ottenere che prevede un tasso fisso per tutta la durata del finanziamento. Non ci sono costi aggiuntivi, è tutto incluso nella rata.

Chi può richiederlo

Possono accedere al finanziamento tutti i lavoratori dipendenti statali, pubblici o dipendenti di aziende private, assunti con contratto a tempo indeterminato.

Caratteristiche Cessione del Quinto
La Cessione del Quinto può essere richiesta fino ad ottenere un importo massimo di € 80.000.

Le principali caratteristiche di questa formula di prestito sono:
Rata fissa e costante nel tempo, comprende tutte le spese previste.
Le dilazioni possibili sono da 24 a 120 mesi.
La copertura assicurativa è prevista obbligatoriamente per legge e copre il rischio vita e rischio di perdita involontaria d’impiego.
La Cessione del Quinto può essere rinegoziata decorsi i 2/5 della durata, dando così la possibilità al cliente di ottenere della liquidità aggiuntiva.
Il finanziamento può essere concesso anche in presenza di altre trattenute in busta paga.
La richiesta è semplice e le risposte sulla fattibilità sono immediate.
La modalità di erogazione è prevista con bonifico bancario oppure con assegno.

Documenti richiesti per un preventivo gratuito
Per la richiesta di un preventivo per la Cessione del Quinto per dipendente statale, pubblico o privato occorre inviare:

Ultima Busta Paga
Ultimo Cud

La richiesta del Preventivo è gratuita e senza impegno!

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Premia Finance S.p.A. è una società a socio unico di MEDIAZIONE CREDITIZIA, Capitale Sociale € 410.000, iscritta al n. M451 dell’OAM convenzionata con Banche ed Intermediari Finanziari, provvedendo alla messa in relazione e contatto della clientela con questi ultimi per l’erogazione di finanziamenti. Informativa precontrattuale del mediatore e informativa europea di base sul credito ai consumatori asportabili presso la sede, le agenzie e su www.premiafinancespa.it. I relativi contratti si perfezionano solo con il successivo consenso degli Istituti eroganti ai quali resta riservata la valutazione del merito creditizio di tutte le operazioni e la loro successiva approvazione. Premia Finance S.p.A. non garantisce l’effettiva erogazione del finanziamento.

Chi può richiederlo

Possono accedere al finanziamento tutti i lavoratori dipendenti statali, pubblici o dipendenti di aziende private, assunti con contratto a tempo indeterminato.

Caratteristiche Cessione del Quinto
La Cessione del Quinto può essere richiesta fino ad ottenere un importo massimo di € 80.000.

Le principali caratteristiche di questa formula di prestito sono:
Rata fissa e costante nel tempo, comprende tutte le spese previste.
Le dilazioni possibili sono da 24 a 120 mesi.
La copertura assicurativa è prevista obbligatoriamente per legge e copre il rischio vita e rischio di perdita involontaria d’impiego.
La Cessione del Quinto può essere rinegoziata decorsi i 2/5 della durata, dando così la possibilità al cliente di ottenere della liquidità aggiuntiva.
Il finanziamento può essere concesso anche in presenza di altre trattenute in busta paga.
La richiesta è semplice e le risposte sulla fattibilità sono immediate.
La modalità di erogazione è prevista con bonifico bancario oppure con assegno.
Documenti richiesti per un preventivo gratuito
Per la richiesta di un preventivo per la Cessione del Quinto per dipendente statale, pubblico o privato occorre inviare:

Ultima Busta Paga
Ultimo Cud

La richiesta del Preventivo è gratuita e senza impegno!

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Premia Finance S.p.A. è una società a socio unico di MEDIAZIONE CREDITIZIA, Capitale Sociale € 410.000, iscritta al n. M451 dell’OAM convenzionata con Banche ed Intermediari Finanziari, provvedendo alla messa in relazione e contatto della clientela con questi ultimi per l’erogazione di finanziamenti. Informativa precontrattuale del mediatore e informativa europea di base sul credito ai consumatori asportabili presso la sede, le agenzie e su www.premiafinancespa.it. I relativi contratti si perfezionano solo con il successivo consenso degli Istituti eroganti ai quali resta riservata la valutazione del merito creditizio di tutte le operazioni e la loro successiva approvazione. Premia Finance S.p.A. non garantisce l’effettiva erogazione del finanziamento.

Altri Prodotti

Cessione Quinto Pensione
Prestito con Delega
Mutui
Prestiti Personali
Assicurazioni
Anticipo TFS

Altri Prodotti

Cessione Quinto della Pensione
Prestito con Delega
Mutui
Prestiti Personali
Assicurazioni
Anticipo TFS

Richiedi una consulenza gratuita

Campo nuovo

Hai domande da farci?

Tocca qui per chiamare il numero verde gratuito!
800.970.855

Hai domande da farci?

Chiama il numero verde gratuito!

800.970.855